Recent Posts

TRASFERTA AMARA A CISANO


Per l’Olimpia il panettone “Cisano” è indigesto da mandar giù, i ragazzi ritornano a mani vuote dalla trasferta lombarda e tornano 4° in classifica. Una partita di alto livello dove l’olimpia non ha demeritato, uscendo a testa alta e dimostrando ancora una volta di non aver nulla da temere al cospetto delle migliori squadre del girone.

Coach Longu conferma la formazione dell’ultima giornata: Genna-Crusca schiacciatori, Muccione R.-Dalmonte in diagonale, Usai-Deserio al centro e Mocci libero.

L’avvio di partita è scioccante per i nostri ragazzi: subito i padroni di casa si portano davanti 8-1 grazie ad una gran pressione in battuta (Burbello e Costa su tutti), mettendo così in ghiaccio il set che vede solo un timido tentativo di reazione da parte nostra nella parte centrale della frazione (16 -25).

Secondo parziale fotocopia del precedente, con i ragazzi di coach Zanchi che tengono il pallino del gioco e l’Olimpia costretta ad inseguire, ma proprio nel momento di maggiore difficoltà (21-16) arriva una reazione d’orgoglio che sveglia i nostri ragazzi dal torpore (23-23). Quando ormai il pallino del gioco sembrava in mano nostra sopraggiunge però la pronta risposta del Cisano, che grazie al cambio palla di Costa e ad una invasione a muro chiude in vantaggio anche il secondo set (25-23).

Terza frazione che finalmente vede l’Olimpia giocare come sa: grande attenzione in difesa e cinismo in attacco. Complice un vistoso calo dei padroni di casa il set diventa quindi un monologo biancoblù, che dominano dall’inizio alla fine (15-25).

Quarto set che risulta il più bello e combattuto, con le due squadre che si affrontano punto a punto senza esclusione di colpi. Ma nel finale di partita i padroni di casa, guidati da Costa (i due punti finali portano la sua firma), impongono la loro maggior esperienza e portano a casa l’intera posta in palio (25-21).

Una partita dove i nostri ragazzi sicuramente hanno affrontato a viso aperto una delle formazioni più attrezzate del girone, non demeritando e facendo vedere ottime cose. Rimane il rammarico per un tie-break appena sfiorato, che non sarebbe stato immeritato e avrebbe sicuramente restituito una classifica diversa alla fine della contesa.

Ora la pausa natalizia permetterà allo staff di analizzare i punti critici della squadra, lavorando in maniera più analitica e concreta alla ricerca di un miglioramento costante del roster.

Tipiesse Cisano : Costa 20, Burbello 13, Milesi 10, Sartirani 8, Ruggeri 8, Parma 2, Carenini 1, Oliveto (L1), Cereda (L2), Giussani, Quintieri. N.E.: Migliorini, Villa, Bernardi.

All: Cristian Zanchi

VBA Olimpia Sant’Antioco: Genna 15, Dalmonte 14, Usai 11, Deserio 7, Crusca 3, Muccione N. 3, Muccione R. 3, Longu F., Granara, Mocci (L1, 70%+, 50%#) N.E.: Longu A., Meleddu.

All: Graziano Longu

Ufficio stampa VBA Olimpia Sant’Antioco.

0 visualizzazioni
Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Instagram
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic