Recent Posts

9° VITTORIA CASALINGA CONSECUTIVA E RECORD DI PUNTI IN CLASSIFICA EGUAGLIATO

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Una prestazione concreta ed efficiente che produce Un 3 – 0 secco e senza troppi patemi, che rimanda a casa a bocca asciutta i giovani Lombardi del Segrate.

La nona vittoria consecutiva al Pala Giacomo Cabras porta anche un nuovo record: i 43 punti in classifica eguagliano quelli della stagione 2010 - 2011 e con ancora 5 partite da giocare c'è da scommetere che questo dato sarà ritoccato agevolmente dai nostri ragazzi.

Senza coach Longu, assente per motivi famigliari, la squadra è affidata ad Angelo Mocci, che manda in campo inizialmente il sestetto classico con la diagonale Muccione R. - Dalmonte, gli schiacciatori Genna – Muccione N., i centrali Usai – Deserio e il libero Mocci.

La partita: Primo set che vede subito l’Olimpia prendere in mano le redini del gioco, proponendo un gioco attento in fase di attacco e difesa e concedendo qualcosa al Segrate solo in fase di ricezione. L’Olimpia si stacca subito dagli avversari (8-5) ed è un gioco da ragazzi chiudere il parziale (25 – 18).

Secondo set molto simile al precedente: l’Olimpia si esalta in difesa in molte occasioni e annichilisce la squadra avversaria che soccombe sotto i colpi in contrattacco di Genna e Dalmonte. La frazione di gioco è uno show dei nostri ragazzi che chiudono sul 25 – 17.

Terzo parziale che si dimostra il più equilibrato dei tre. Inizialmente l’Olimpia crea subito un buon distacco (8 – 5) ma dalla metà del set in poi l’orgoglio del Segrate, che aumenta l’aggressività in battuta anche grazie all’ingresso di un ottimo Gamba, mette in seria difficoltà i nostri ragazzi (22 – 21). Nel finale però la maggiore esperienza dell’Olimpia, unita all’incitamento del pubblico, mette troppa pressione sui nostri giovani avversari che sbagliano eccessivamente e regalano parziale e match ai nostri ragazzi (25 – 21).

Le statistiche: Olimpia sottotono in ricezione (56%+/27%#) ma efficiente in battuta (solo 7 errori) e con una buona aggressività in attacco (49%#), Ottimo il dato dei muri (9). Il Segrate offre una discreta prestazione in battuta (6 ace, sicuramente il loro fondamentale migliore) ma risulta essere troppo falloso in attacco (31%# con 9 errori e 9 murate prese).

VBA Olimpia Sant’Antioco: Dalmonte 19, Genna 10, Usai 7, Muccione N. 7, Muccione R.3, Deserio 2, Mocci (L1), Crusca 1 N.E: Meleddu, Longu, Puggioni, Granara.

All: Angelo Mocci.

Volley segrate 1978: Gamba 11, Fantini 7, Fumero 6, Gironi 5, Chiesurin 3, Zonta 2, Danielli 2, Pedretti, Alfieri, Hoffer (L1), Resegotti (L2), Gritti, Tambussi. N.E.: Cariati.

All: Monica Cresta.

Ufficio stampa VBA Olimpia Sant’Antioco.

2 visualizzazioni
Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Instagram
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic