Recent Posts

TRASFERTA ANCORA AVARA DI SODDISFAZIONI

Continua una sorta di maledizione per l’Olimpia, tanto bella in casa quanto brutta e arrendevole in trasferta. Ad approfittarne questa volta è il CUS Insubria Varese che, trascinato da Daolio e Lualdi, non ha avuto pietà dei nostri ragazzi e vendica così il 3 – 0 subito nella partita d’andata.

Formazione senza sorprese quella messa in campo da coach Longu: dentro Genna – Muccione, Dalmonte – Muccione, Usai – Deserio con Mocci libero.

La partita

Primo set che vede i nostri ragazzi contratti ma efficaci in partenza; il parziale procede così sul punto a punto con rari break da parte delle due squadre. Nella fase finale un improvviso black out dei nostri ragazzi permette però di chiudere ai padroni di casa sul 25 – 20.

Secondo set che invece vede l’Olimpia non scendere praticamente in campo: a nulla servono i due cambi effettuati dal coach (Crusca e Longu sui fratelli Muccione) e il set scivola via in un dominio incontrastato degli attaccanti varesotti ben innescati dall’esperto palleggiatore Di Noia.

Terza frazione che dopo l’allungo iniziale del Varese vede finalmente i nostri ragazzi reagire nel finale e tentare di innervosire i padroni di casa. 3 break consecutivi nel turno in battuta di Meleddu (subentrato a Deserio) fanno sperare in un cambio di rotta, ma è solo un fuoco di paglia: l’attacco finale di Lualdi da set e partita (meritatamente) al Varese.

Le statistiche

A dare la vittoria ai padroni di casa è stata l’altissima efficienza in attacco: un 62% di squadra con soli 5 errori sintomatico di una fase muro-difesa molto deficitaria da parte dell’Olimpia. I nostri ragazzi complessivamente non hanno demeritato nella fase cambio palla, ma come già detto i pochissimi muri (3) ed ace (1) spiegano al meglio una partita in cui i nostri ragazzi non sono ma riusciti ad impensierire un Varese in stato di grazia.

Tabellini

CUS Insubria Varese: Daolio 17, Lualdi 16, Stella 6, Ravasi 4, Leoni 4, Di Noia 3, Alluvion 1, Muselli (L1), Tescaro. N.E.: Castanò, Badalucco, Quaglio.

All: Marco Manaresi

VBA Olimpia Sant’Antioco: Dalmonte 21, Genna 9, Usai 4, Deserio 4, Longu 2, Crusca 1, Muccione N.1, Muccione R.1, Meleddu, Mocci (L1). N.E.: Granara.

All: Graziano Longu

Ufficio stampa VBA Olimpia Sant’Antioco.

2 visualizzazioni
Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Instagram
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic