Recent Posts

VITTORIA A MALNATE E QUARTO POSTO SEMPRE PIU' VICINO

L’Olimpia finalmente torna alla vittoria, e lo fa con una prestazione di carattere in casa della Yaka volley Malnate. Le tre sconfitte consecutive erano una macchia troppo grande sul ruolino di marcia dei nostri ragazzi, che volevano finire al meglio il campionato e contemporaneamente difendersi dall’attacco al quarto posto portato dal Sarroch.

Ne esce fuori una prestazione di carattere, con l’Olimpia che vince 3 – 1 e finalmente ripropone di nuovo il gioco grintoso e aggressivo in difesa che ci aveva contraddistinto nella parte iniziale del campionato.

Inizialmente coach Longu si affida alla formazione che vede la diagonale Longu – Dalmonte, schiacciatori Genna – Crusca e centrali Usai – Deserio, Libero Mocci. Nel primo set l’Olimpia parte subito forte e crea un buon gap grazie ad un’ottima fase cambio palla e ad una ritrovata grinta in difesa. A nulla serve la risposta dei padroni di casa che tentano un recupero grazie al turno in battuta di Suraci, il migliore dei suoi. Nella parte finale i nostri ragazzi si ricompattano e chiudono il parziale per 20 – 25.

Nella seconda frazione subito una tegola per l’Olimpia: Crusca subisce un infortunio al ginocchio ed è costretto ad uscire, sostituito da Muccione. Dopo un momento di sbandamento la squadra si riprende e, sfruttando gli errori degli avversari, anche il secondo set viene chiuso facilmente per 18 – 25.

Terzo set che invece è tutto di marca Yaka Volley: nel nostro campo sale il nervosismo e la fase cambio palla diventa molto fallosa complice un vistoso calo in ricezione. Ne approfittano i padroni di casa che chiudono il parziale sul 25 – 21, aiutati dal ritorno su buoni livelli dell’opposto Gasperini, molto in difficoltà nei primi due set.

Nel quarto parziale l’Olimpia cala vistosamente nel gioco di squadra e deve affidarsi alle prestazioni dei singoli per riuscire a rimanere a galla. Il Malnate, galvanizzato dalla vittoria nel set precedente, produce un buon livello di gioco e sembra indirizzare la partita verso un probabile tie – break. Nel finale di frazione però una reazione d’orgoglio dell’olimpia porta ad annullare prima due set point agli avversari, per poi chiudere la partita grazie ad un contrattacco di capitan Genna (26 – 28).

Ora testa all’ultimo match, un derby casalingo contro Olbia che sancirà la fine di una stagione nel complesso molto positiva e ben oltre le aspettative. Ai nostri ragazzi servirà un solo punto per avere la matematica certezza del quarto posto, ma siamo sicuri che vorranno finire al meglio regalando l’ennesima vittoria casalinga ai nostri tifosi.

Ufficio stampa VBA Olimpia Sant’Antioco.

7 visualizzazioni
Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Instagram
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic