Recent Posts

SI CONCLUDE LA PRIMA FASE CON UNA SCONFITTA

La prima fase del Campionato di Serie B si è conclusa Sabato scorso a Sarroch, con una netta sconfitta per 3 a 0, ed i seguenti parziali 25-17,28-26, 25-12.

Coach Nacci ha schierato il collaudato sestetto con Congiu-Beghelli in diagonale, centrali Noveski e Leccis, in posto 4 la coppia Sfondrini-Matta, libero Ghiani. Dopo un mese di assenza dal campo, è tornato a disposizione di coach Nacci anche il nostro capitano Alessandro Longu, anche se non ancora al top della forma. Sarroch risponde con la coppia Curridori-Romoli in diagonale, centrali John-Iorno, causa assenza dell'infortunato Pisu, e come schiacciatori la coppia Borghetti-Ntotila, libero Mocci. Nel primo set la squadra di casa si porta subito avanti sul 4-0 che costringe Coach Nacci a chiamare il primo time-out, ma la squadra non sembra reagire all'aggressività in battuta del Sarroch. Sul 12-5 torna in campo Longu che sostituisce Sfondrini. Nuovamente time out sul 13-5 per riordinare le idee e cercare, visto l'enorme gap, di trovare il ritmo giusto almeno per iniziare in modo diverso il successivo set. Infatti il primo parziale si appresta verso la conclusione sul 20-13, dove in una fase di muro il nostro palleggiatore Congiu dovrà uscire per infortunio, a causa di una forte pallonata sull'occhio che lo costringerà ad abbandonare il campo per tutto il resto della gara. Viene sostituito dal giovanissimo Mei, che sente sicuramente l'emozione e la responsabilità di guidare la squadra in una partita molto difficile. Il set comunque si conclude 25-17, con un vantaggio che Sarroch si era guadagnata nelle prime fasi del set. Il secondo set, al contrario del primo, inizia molto bene per i nostri ragazzi, che si portano sul 4-8 e costringono gli avversari a chiamare time-out. Coach Franchi striglia i suoi che cercano subito di riportarsi sotto, e pian piano ci riescono punto a punto, obbligando coach Nacci a chiedere un pausa sul 16-14. Un set giocato sicuramente con un piglio diverso, ma qualche errore di troppo e sicuramente qualche difficoltà in più in fase cambio palla, non ci permette di chiudere il set che vincono invece gli avversari 28-26. A questo punto i ragazzi staccano completamente la spina dal match ed il terzo parziale finisce sul 25-12. E' apparso evidente che delle sei gare disputate in questa prima fase, questa sicuramente è stata quella disputata non con il giusto atteggiamento, una tensione sicuramente non all'altezza dell'avversario e, soprattutto, rispetto a quanto dimostrato nelle precedenti gare. Coach Nacci sa bene che la seconda fase riserverà gare sicuramente dure, accompagnate da trasferte non facili, e per questo vuole che non ci siano cali di tensione, sia dal punto di vista tecnico-tattico sia dal punto di vista dell'atteggiamento.



Ora attendiamo che la Federazione comunichi la formula ed il calendario della seconda fase, che sicuramente terrà in considerazione la situazione epidemiologica aggiornata al periodo che stiamo vivendo. Intanto osserveremo un turno di riposo Sabato prossimo in attesa di disposizioni Federali, che nel frattempo ha rinnovato il proprio consiglio nazionale, nel quale è stato eletto Consigliere Rappresentante dei Tecnici, con oltre 500 voti, il nostro ormai ex Presidente Regionale Vincenzo Ammendola, e cogliamo pertanto l'occasione per fargli i nostri migliori auguri di buon lavoro.





69 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
Featured Posts
Recent Posts